Allevamento Chihuahua vicino a Torino

Potete contattarmi al numero 328.8756651 o semplicemente compilare il form sottostante con la vs. richiesta, o scrivermi direttamente una mail per informazioni sull’allevamento e sulle prossime cucciolate.

Io abito da circa 3 anni a Crescentino, provincia di Vercelli a circa mezz’ora di auto da Torino. Crescentino è l’ultimo paese della provincia di Vercelli, dopodiché inizia immediatamente la provincia di Torino con il paese di Verolengo. Siamo a circa 15 minuti da Chivasso, altro centro importante e noto. Il paese offre molti spazi verdi e io stesso abito in campagna proprio per poter convivere tranquillamente con i miei cani e stare lontano dai ritmi cittadini. Inoltre il paese è vicino un po’ a tante altre citta famose : nel giro di poco più mezz’ora oltre ad avere Torino e Chivasso, ci sono Vercelli, Casale Monferrato, Asti, Novara, Ivrea, Biella, Santhià.

Quindi proporsi come allevamento Chihuahua, ma anche Beagle, in una zona così centrale per il Piemonte, molto vicina anche alla Lombardia e alla Valle d’Aosta, mi ha permesso di essere raggiunto facilmente dalle persone interessate ai cuccioli.

Le mie origini, come ho ripetutamente descritto, sono napoletane. Vivo in Piemonte dal 2016, dopo essere stato per un periodo di circa un anno in provincia di Pavia.  Il trasferimento importante della mia vita è avvenuto a fine 2014 dove potete immaginare che non è stato facile salire al nord con una schiera di così tanti amici pelosetti. Abitare al nord ha molto avvantaggiato le sorti del mio allevamento. Intanto in linee generali c’è una cultura e uno spirito diverso nei confronti dei cani e di tutti gli animali in genere, rispetto al sud. La Campania, così come le altre regioni meridionali come Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia la cultura cinofila è molto indietro rispetto al nord. Le strade urbane sono fiumi di cani randagi, abbandonati o figli di cani abbandonati, che giornalmente muoiono per stenti o investiti dalle macchine; tutto questo sotto gli occhi indifferenti degli organi che dovrebbero invece tutelare il randagismo. La famiglia che va in vacanza abbandona per strada il proprio cane (a cui non è stato mai inserito un microchip) perché viene ad essere un fastidio. E’ una realtà triste a cui è anche difficile far fronte visti i numerosi casi. Tutto ciò al nord non esiste; basta vedere come uno studio veterinario al nord sia sempre molto pieno.

I vantaggi del mio trasferimento sono stati innumerevoli : presenza di tante esposizioni canine vicino casa, conoscere da vicino tanti appassionati come me che prima conoscevo solo da internet, tante zone addestramento cani per i miei Beagle a pochi passi da casa, con tanta selvaggina abbondante: tutto ciò mi ha permesso di sfruttare al massimo le potenzialità dei miei Beagles, mentre giù a Napoli non avevo questa possibilità. E infine, come dicevo prima, maggiore cultura e civiltà verso gli animali, con gente interessata al cane di razza, disponibile a tenerlo rispettando le sue poche necessità.  

Tuttavia riesco ancora a cedere cuccioli giù a Napoli o in qualunque parte d’Italia, perché 3-4 volte l’anno vado dai miei parenti e spesso ho portato cuccioli con me per cederli ai nuovi proprietari e mi avvalgo, inoltre di un servizio staffetta consegna cuccioli sia per l’allevamento chihuahua che per quello dei Beagle.